Sicurezza

API Genova dal 2016 effettua un servizio di supporto all’attività di accoglienza ai migranti svolto dalla Croce Bianca Genovese attraverso le seguenti procedure:

  • Identificazione e foto segnalamento previa compilazione di apposita scheda
  • Assegnazione documento provvisorio di riconoscimento
  • Inserimento dati all’interno del database centralizzato
  • Sottoscrizione con l’utente del contratto che sancisce le regole di convivenza e norme base del codice civile e penale
  • Vigilanza e video sorveglianza dei CAS (Centri Accoglienza Straordinari) dislocati a Genova e provinvia
  • Valutazione provvedimenti disciplinari e proposte di espulsione alla Prefettura in caso di violazione delle prescrizioni